A Casa Athesis si parla di scuola e sport, la flessibilità didattica e i campioni

Job & Orienta 25 nov 2021
Campioni dello sport a Casa Athesis

A Casa Athesis in diretta alle 15 si parla di scuola e sport: Luca Mazzara intervista il preside di Scienze motorie dell'Università di Verona, Federico Schena, delegato del rettore per la didattica, e campioni sportivi tra cui Zeno Martini, campione mondiale di Rafting, e Alessia Vigilia campionessa di ciclismo..

 

Schena: "da 4 anni l'esperienza di scuola e sport Accademico Coach è strutturale, che significa non sconti sulla didattica ma coniugare le due esperienze in atleti di eccellenza, una flessibilità didattica che il rettore ha sposato in pieno. Abbiamo quasi 90 partecipanti quest'anno al progetto di sport e studio, anche iscritti a filosofia, legge e medicina"

 

Alessia: "passione per il ciclismo, nata per caso. Ho ottenuto un argento europeo e mondiale in categoria junior, ora sono professionista e vorrei partecipare al Giro d'Italia femminile il prossimo anno. Conciliare allenamenti e studio non è facile. A Scienze motorie mi trovo benissimo, l'obiettivo è laurearmi a luglio prossimo".

 

Zeno: "la passione per la canoa è nata poco per volta. Ci alleniamo tutto l'anno, anche d'inverno quando c'è freddo e buio, tre o quattro volte a settimana più la palestra. All'università di Verona mi trovo bene, bisogna organizzarsi per studiare, e avere le idee chiare. L'unico problema è che gli esami di giugno coincidono con le gare più importanti."

 

Contenuti correlati